Il lavoro da casa può diventare appagante solo se....



Oggi si stima che circa 5 milioni di lavoratori tra pubblico e privato siano in lavoro agile da casa.


E' si stata un'esigenza, ma ora è diventato un approccio strutturale . Si stima che tra il 25-30 della forza lavoro continuerà ad operare in smart working, la stessa rivista Forbes indica in questa tipologia di gestione un incremento della produttività dei lavoratori di circa il +20%


Quali devono essere però le problematiche da tener presente?

  • Innanzitutto il cosiddetto burnout, la possibilità che il lavoro a casa possa portare all'alienazione per mancanza di socialità. Ecco perchè la giornata va programmata con momenti di svago e di dialogo

  • La motivazione del dipendente, il quale deve essere sempre coinvolto sia nel team , seppur a distanza e soprattutto sentirsi inserito in un processo di crescita. Per molti giovani il lavoro agile può essere visto con sofferenza se non si intravedono crescite di carriera.

  • Le metodologie di gestione del personale da remoto devono essere necessariamente diverse da quelle che adottiamo in ufficio. Abbiamo bisogno di più competenze che agiscano sul team in remoto per far si che ci si senta premiati dal proprio lavoro.

Non bastano un PC ed una connessione per avere uno smart working efficiente. Occorre una gestione diversa del personale, con specifiche competenze che non si improvvisano

Il modo con cui ci si pone nei confronti del collaboratore in remoto deve avere come unici obiettivi l'incremento della produttività attraverso la soddisfazione del dipendente. Se non si capisce questo non può attuarsi quello che è un processo che attraverso la digitalizzazione di molti aspetti della vita lavorativa è ormai diventata realtà.


Noi stessi abbiamo compreso che non potevamo più essere managers di supporto ma dovevamo dare qualcosa in più perchè le aziende fossero veramente soddisfatte e potessero incrementare la loro redditività. Anche noi ci siamo evoluti nel corso dell'ultimo anno proprio perchè cambiavano le esigenze , qui potete vedere come https://www.toptemporary.org/remoteleadership .


Alla fine dovete pensare che i vostri collaboratori sono il capitale più importante. Se avete risorse umane produttive , si sentiranno parte dell'azienda e daranno il 100% perchè questa cresca .


Non pensate solo al risparmio costi per le strutture e gli uffici , guardiamo all'aumento del valore che questa organizzazione porta in un'azienda, valore che poi si trasforma in denaro.





38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti